OGGI COME ALLORA, INFORMASCUOLA...VEDEM

 

 

Redazione Informascuola 2016/2017 in occasione della celebrazione della Giornata della Memoria

ll giornale Vedem venne realizzato per oltre due anni, dal 1942 al 1944, nel campo di concentramento di Theresienstadt. Era un giornale settimanale, interamente scritto e disegnato da ragazzi. Riportava racconti della vita nel campo, poesie, disegni, recensioni di testi e di spettacoli teatrali. 

Veniva scritto a mano, in un’unica copia e poi letto ad alta voce. I redattori avevano tra i 14 e i 15 anni; di oltre cento, ne sopravvissero solo quindici. Vedem era il loro momento di libertà, un modo di lottare e tenere stretta la voglia di vivere.

L’Informascuola da diciotto anni è il giornale del nostro Istituto. Entra in moltissime famiglie e nelle Istituzioni cittadine, a testimoniare il silenzioso e meraviglioso lavoro che avviene dentro alle aule, a raccontare ciò che succede nella realtà esterna, vicina e lontana. Diventa così depositario di memoria storica, non solo della nostra scuola ma anche del nostro territorio.